L’Associazione

AGAM (Associazione Giovani Avvocati Milano) nasce nel 1975 come associazione costituita da praticanti e giovani avvocati, che si propongono di operare per la soluzione dei problemi dei giovani avvocati e in particolare di favorirne l’effettivo accesso alla professione, oltre a promuovere iniziative di aggiornamento professionale.

Nel 1980 AGAM aderisce ad AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati, la maggiore associazione forense nazionale per diffusione sul territorio e numero d’aderenti), sulla base d’un Protocollo d’intesa dell’anno precedente.

Nel momento in cui è sorta, i fondatori vollero che l’Associazione divenisse un centro d’aggregazione tra giovani professionisti, per stimolarne l’impegno verso i temi della politica forense e, per favorire i rapporti interpersonali e l’amicizia tra colleghi.

Lo spirito anzidetto s’è mantenuto negli anni e, a tutt’oggi, AGAM si caratterizza per la sua caratteristica di contemporanea attenzione verso l’aspetto ludico e di socializzazione, da una parte, e verso quello dell’approfondimento scientifico-giuridico dall’altra.

A tal fine AGAM organizza incontri conviviali a scadenza mensile durante i quali, nell’atmosfera informale di una cena, si affrontano e si discutono gli argomenti e i problemi giuridici di maggiore attualità: la conviviale è poi l’occasione per conoscere colleghi e mettere a confronto le varie esperienze individuali.

Parallelamente AGAM organizza anche convegni per la trattazione di problematiche più complesse, spesso collaborando anche con altre associazioni. Il Consiglio direttivo ha già programmato di organizzare per il 2019-2020 almeno un evento formativo gratuito al mese, garantendo così ai propri iscritti il conseguimento del numero di crediti formativi annuale necessario.

AGAM infine promuove anche attività di politica forense, confrontandosi e collaborando con le istituzioni forensi territoriali e nazionali.

Le numerose convenzioni offerte ai soci, il confronto culturale con gli altri Avvocati, le varie possibilità d’incontro con esponenti d’altre categorie professionali, l’opportunità di partecipare ad iniziative in altre città italiane, in seno ad AIGA, l’attenzione costante verso i grandi temi dell’attualità giuridica e professionale, la partecipazione diretta alla vita associativa ed alla politica forense, sono tutti elementi che rendono l’adesione ad AGAM di primario interesse per ogni giovane collega.

L’iscrizione ad AGAM, quale socio effettivo con diritto di voto, è aperta a tutti gli interessati, Avvocati e Praticanti di età non superiore a 45 anni; con il superamento del 45° anno di età è comunque possibile associarsi ad AGAM come socio aderente, secondo quanto stabilito dall’art. 6 dello Statuto

La quota di adesione per l’anno 2019-2020 è pari ad € 50,00 per gli avvocati e ad € 25,00 per i praticanti.

Ai sensi dell’art. 21 dello Statuto l’esercizio sociale si chiude al 31 maggio. La quota di adesione relativa all’esercizio 2020/2021 potrà essere versata dal 1° giugno 2020 fino al 31 marzo 2021.

Scarica il Modulo di Iscrizione in formato pdf